Categorie
partnership

Bollettino Osservatorio Invasione Ultracorpi – N° 4/2021

E mentre gli ultracorpi seminano terrore e distruzione nel Nord Italia, mentre si insediano in casa dei Resistenti, mentre assistiamo alla messa in acqua delle terribili armi acquatiche, dalla Campagna di Reclutamento ci sono notizie bellissime!
Ma non solo: ecco la prima Narrazione Epica!


Ma procediamo con ordine, ecco cosa ci comunica Alemarcotti da una Milano in fase di assedio.


by Alemarcotti

Ultra-Attacco a domicilio!

Abbiamo un problema. Io inizio ad avere paura…
Siete sicuri che ce la faremo?
Ho dei brutti presentimenti… I messaggi lasciati sono chiari…
Poi noto già la distruzione…
E pensare che abbiamo già preparato le barricate…
Milano ora ha paura. E non è un film col Monnezza…


Ecco come si complotta in casa mia (dopo il Cavallo di Troia)

by endorsum

Il Mini-Ultracorpo complotta! (immagine personale endorsum)

Altro tentativo di ingresso!

by Raffa

Ultracorpo meccanico coccoloso, in procinto d’entrare dalla finestra – (immagine personale di Raffa)

Le armi finora mai viste!
by ilnoire

la temibile arma acquatica

MA LA NOTIZIA GIUNTA ORA DALLA CAMPAGNA DI RECLUTAMENTO È BELLISSIMA!


ABBIAMO RECLUTATO UN SUPEREROE!

VIKTOR SPIDERE IN DIRECT!

Nato dall’elaborazione grafica di Paola, Viktor Spider si è unito alla nostra battaglia!


ED ECCO LA PRIMA NARRAZIONE EPICA!

by ilnoire

Ultracorpo Peloso da baccello (spiccata la propensione, appena nato, ad osservarci!) – (immagine di andream2016)

Dormiva beato dopo aver mangiato il suo ovetto di cioccolato, Oreste.
Fiero tassista degli anni ’80, pensionato già da qualche tempo, viaggiava con la mente nel niente fatto di sogni d’un passato lontano. Semafori che non scattano, Torino 2 in dieci minuti, rotonde di traffico e clacson.
D’un tratto però si svegliava, Oreste, aveva sentito qualcosa, un friccicore alla nuca, uno spillo nell’orecchio e un fischio. S’accorgeva di gocce carminio sul cuscino, sgomento, paura. Il suo carminio che colava dal timpano sinistro, quello rivolto al comò,
Accesa la luce vedeva bene che la sopresina gialla s’era dischiusa e ora giaceva vuota, possibile? Lui non era stato e in camera sua di altri da anni non ve ne erano più. Avrebbe indagato dopo, adesso doveva chiamare il medico e chiedergli subito di…
D’un tratto si sentiva triste, poi sempre più ottenebrato, poi lontano, addormentato. L’oscurità lo avvolgeva, buio, nero, per dieci colpi di ciglia e… un nuovo Oreste, più forte più dinamico e pimpante si affacciò da quegli occhi miopi sino all’attimo prima.
Il vecchio Oreste non c’era più, il nuovo, con un nuovo io al suo interno, si alzò, si vestì e uscì. Aveva una missione da compiere, liberare altri come lui. Presto: gli ovetti andavano liberati.

by ilnoire

VINCEREMO!!!

CI SONO:

ALEMARCOTTI,
ADRIANO,
SILVIA,
GIANNID,
TONY PASTEL,
ANDREAM2016,
ANTARTICA,
RAFFA,
SILVIATICO,
DEBOROH SENSITIVESON
VIKTOR SPIDER,
LA PASTEL GRIS,
ILNOIRE
e, per gentile intercessione di Silvia (“Ok supergirl con i suoi ha detto che ci sta!”), loro:

VINCEREMO!


L’OSSERVATORIO
IL PENSATOIO
IL BOLLETTINO N° 1
IL BOLLETTINO N° 2
IL BOLLETTINO N° 3

86 risposte su “Bollettino Osservatorio Invasione Ultracorpi – N° 4/2021”

Eh! Succede così, quando ti stacchi il tempo lo dedichi ad altri e non ti accorgi del tempo che passa. Il “reale” prende piede. Ma quando tornerà noi ci saremo 😎

"Mi piace"

Adesso iniziamo anche ad avere narrazioni 😀 ok, devo ancora allestire il laboratorio per studiare il Micro-ultracorpo che ho in casa e per trovare l’antidoto… 🤔

"Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.