Ascoltando

Io ogni tanto le ascolto, poi magari le associo agli articoli, così, per attinenze. Le attinenze sono sempre più di una: la prima la individuo, la seconda no (la terza magari in starnuto).

Buoni ascolti


Canone per mazzieri

Fonte: Cap’s Blog, di Claudio Capriolo

QUESTO È UN VERO FURTO AI DANNI DI CLAUDIO CAPRIOLO. A MIO VANTAGGIO

Rainier Tiezer alias Ranieri Paluselli (1964): Partita a carte, canone per mazzieri (2008; versione covid19, 2020). Percussionisti dell’Orchestra del Teatro Regio di Torino: Ranieri Paluselli, Lavinio Carminati, Raul Camarasa, Enrico Femia.


Ho rubato il brano ad Andrea Roccioletti, sì.
(Miss Verstanden – Elettroche) Ardra

Quando ci vuole ci vuole. Furto alla Socia Frammentidisabrinas
Once upon a time in Paris – Erik Satie
Questo è un regalo di Al.Ba.
FKJ live @ Salar de Uyuni in Bolivia for Cercle

Questa canzone l’ho rubata ad Alessandro Gianesini, il mio socio in WoS. Un po’ di serenità non guasta mai.
Over the raibow – Israel Kamakawiwo’ole

Rispettando il tema
(Il canto del Contrabbandiere – Registrazione LIVE dal concerto per i 60 anni del coro Edelweiss, del C.A.I. di Torino, al conservatorio G.Verdi di Torino nel 2010.)
Luogo: Spalloni
Accompagneranno il tempo dell’attesa due fantastici suonatori di banjo.
(Yoshida Brothers – Kodo)
Luogo: Spalloni

Questo l’ho aggiunto io (endorsum)
(Parade . Lapsus Linguae)
Luogo: Teoria del lapsus di lingua

(Da Ludwig van Beethoven – Moonlight Sonata ( 3rd Movement ), cover di Tina S)
Luogo: Interlocuzione
Be’, con questi Signori l’unica è lasciarsi ondeggiare, il resto vien da sé.
(Love is a real train · Tangerine Dream)
Luogo: Interlocuzione

ACCADE – CSI

“Segnalo l’esistenza della domanda esistenziale musicale” queste le parole di Claudio Capriolo (https://clamarcap.com) nell’intervento in merito all’acceso dibattito sulle domande esistenziali.
The Unanswered Question – Charles Ives

Ok, li invidio. Chi non vorrebbe, del resto, essere al posto di uno di loro.
Thunderstruck (AC/DC) by Steve’n’ Seagulls.

Night and Day è un brano composto da Cole Porter nel 1932 per la commedia musicale Gay Divorce. Qui nella versione cinematografica Cerco il mio amore (1934), con Fred Astaire e Ginger Rogers.

La scuola di congas – Flavio Giurato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.