Categorie
partnership

Bollettino Osservatorio Invasione Ultracorpi – N° 2/2021

NUOVI SVILUPPI!


MENTRE SI ASSISTE ALLA COMPARSA DI NUOVI ULTRACORPI, L’OSSERVATORIO È STATO TEMPORANEAMENTE CHIUSO, MA IL TERRITORIO NON È RIMASTO SENZA SENTINELLE!
(Di seguito la preziosa documentazione.)

GRAZIE A TUTTE LE CORAGGIOSE E AI CORAGGIOSI CHE COMBATTONO QUESTA GUERRA DI SOPRAVVIVENZA!
In ordine di reclutamento: ALEMARCOTTI, ADRIANO, SILVIA, GIANNID, TONY PASTEL, ANDREAM2016, ANTARTICA, RAFFA, SILVIATICO! EROE ed EROI!

VINCEREMO!


NASCITA IN DIRETTA!

Ultracorpo Peloso da baccello (spiccata la propensione, appena nato, ad osservarci!) – (immagine di andream2016)

DOMANDA AL PENSATOIO (ovvero a chiunque voglia pensare in proposito):
QUESTI DUE FOLLETTI QUI SOTTO SONO ULTRACORPI O OSSERVATORI TERRESTRI?

PICCOLO OSSERVATORE TERRESTRE O ULTRACORPO? (immagine di Antartica)
PICCOLO OSSERVATORE TERRESTRE O ULTRACORPO? (immagine di Raffa)

ECCO GLI ALTRI IMPORTANTISSIMI RESOCONTI DAL TERRITORIO!


by alemarcotti

Invasione Ultracorpi

Oggi Osservatorio chiuso per Covid. Stop.

Nessun problema. Stop.

Trovato planetario. Stop.

Andrà comunque bene. Stop.

La città si è armata. Stop.

Tutti contro gli invasori. Stop.

Osservatori della città. Stop.

Da Milano è tutto. Stop.

State all’erta. Stop.


by Silvia

Invasione Ultracorpi

Aggiornamento della situazione stop

Seguito comunicato agente Ape: https://alemarcotti.wordpress.com/2021/04/10/invasione-ultracorpi/ stop

Stiamo disponendo spie ovunque per monitorare la situazione stop

Ci sono segnali e soffiate su imminente invasione di massa stop

Allego esempi di forze in campo mimetizzate per monitorare la situazione stop

Fare massima attenzione stop

L’invasione è data come imminente stop.


L’OSSERVATORIO,
IL BOLLETTINO DELL’OSSERVATORIO,
IL PENSATOIO

BOLLETTINO N° 1/2021

193 risposte su “Bollettino Osservatorio Invasione Ultracorpi – N° 2/2021”

ahahahahahah! che succede? non ti sarai impressionato, mi affloscio per carenza di zuccheri, ma non preoccuparti, se mi offri una fettina di lonza mi rianimo subito 😛

"Mi piace"

Tu credi di no ma io so 🙂
(Fra l’altro sono “collegato” a Brescia in una maniera strana… In quella lontaaana estate del 97 c’era una paginata sulla Gazzetta con tutte le maglie della serie A e mi sono innamorato di quella del Brescia: stupenda. Da lì ho cominciato a seguire il calcio -non come tifoso vero ma simpatizzo per il Brescia, anche se non ho alcun legame con la città, anzi non ci sono mai stato. Strano eh? 😀 )

Piace a 1 persona

AH! Quindi mi sei aggiornato! Perfetto allineamento 😀 La città è bella, quando vorrai venire prendo l’ombrellino e ti porto a spasso, naturalmente dovrai pronunciare alcune parole in idioma nipponico, se no l’ombrellino stona 🙂

"Mi piace"

Fai bene a curiosare 🙂 Giammai! Ligia all’ordine, pure a quello Supremo… ma… hai un neo lì, dovresti farlo vedere, sì, da un esperto, certamente, perché è un neo delatorioooooo 😱

"Mi piace"

Eccerto non sia mai eh! 😛
Ehi ehi ehi staggiù! Scusa non dicevo a te eh, ci sono delle cose qua che… macchecch… tranquilla è tuutto sotto controllo, solo un atti… giù ho detto!
[rumore di masticazione]

Piace a 1 persona

certo che le fanno in giornata, anche quelle della Ferragni… vuoi dire che ti hanno sbagliato una spedizione??? 😮 invece del commodore 64 vintage ti hanno portato un drago di komodo???

"Mi piace"

Perché usano quei cosi a comandi vocali che non capiscono un accidenti di niente…
Ma lo sai che adesso che lo guardo mentre è sazio e addormentato sembra tenero? (nooon in quel senso! 😛 )

Piace a 1 persona

Così lontano? No no non ce la farei, lo voglio vicino a me… almeno fino a quando sputerà fuori (diciamo così 😀 ) la mia mano. Fortuna che inghiottono senza masticare ‘ste bestie 🙂

Piace a 1 persona

Ok ok ok ferma un attimo. Tutto molto bello ma, ecco, non so se vivi in un altro fuso orario ma qui da noi è tardissimo, non è mai stato così tardi! Dicevo anche che dovrei dormire di più (ricordi? 😛 ), passa un solo giorno e già non mantengo il proposito… Vado.
Buonanotte 😉

Piace a 1 persona

Dormiva beato dopo aver mangiato il suo ovetto di cioccolato, Oreste.
Fiero tassista degli anni ’80, pensionato già da qualche tempo, viaggiava con la mente nel niente fatto di sogni d’un passato lontano. Semafori che non scattano, Torino 2 in dieci minuti, rotonde di traffico e clacson.
D’un tratto però si svegliava, Oreste, aveva sentito qualcosa, un friccicore alla nuca, uno spillo nell’orecchio e un fischio. S’accorgeva di gocce carminio sul cuscino, sgomento, paura. Il suo carminio che colava dal timpano sinistro, quello rivolto al comò,
Accesa la luce vedeva bene che la sopresina gialla s’era dischiusa e ora giaceva vuota, possibile? Lui non era stato e in camera sua di altri da anni non ve ne erano più. Avrebbe indagato dopo, adesso doveva chiamare il medico e chiedergli subito di…
D’un tratto si sentiva triste, poi sempre più ottenebrato, poi lontano, addormentato. L’oscurità lo avvolgeva, buio, nero, per dieci colpi di ciglia e… un nuovo Oreste, più forte più dinamico e pimpante si affacciò da quegli occhi miopi sino all’attimo prima.
Il vecchio Oreste non c’era più, il nuovo, con un nuovo io al suo interno, si alzò, si vestì e uscì. Aveva una missione da compiere, liberare altri come lui. Presto: gli ovetti andavano liberati.

Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.