Categorie
Chuck

Chuck 15

Ciao Chuck.

I cognomi parlano delle propensioni degli avi.

Forza! Forza!

Ciao.

pratico sistema per donare (foto da qui)
Categorie
il possibile

Joël 2

Ciao Joël.

Chi non sa cosa sia potrebbe scambiarla per una X.

Sì.

(Sei il solito paraculo.)

Ciao.

Due piccioni con una fava
(foto da qui)
Categorie
il possibile

Paolo 2

Ciao Paolo.

No, non ero venuta a Mantova per prenderti le misure.

Sì, un po’ sì.

Ciao.


(immagine di Fausto Gilberti, foto tratta da qui)
Categorie
Chuck

Chuck 14

Ciao Chuck.

Sì, ho ricevuto il tuo pacco, grazie.

Non dovevi. Dico davvero, non dovevi.

Certo che metterò all’asta il collare del tuo cane.

Sì. Bello.

È che pensavo a qualcosa di diverso dall’idolatria.

Ciao

Ah, con veri cristalli famosi, sì (foto da qui)
Categorie
il possibile

Gianni

Ciao Gianni.

Vorrei, ma non è abbastanza.

Per far parte dei sirenetti ci vuole quel qualcosa in più.

Ciao.

Come primo tentativo non è male
(foto presa qui)
Categorie
Chuck

Chuck 13/3

Ciao Chuck.

L’autobiografismo…

Eh.

Ciao.

Categorie
Chuck

Chuck 13/2

Ciao Chuck.

L’evidenza.

È scientifica.

Ciao.

(da qui, qui, qui, qui, qui e qua)

Categorie
Chuck

Chuck 13/1

Ciao Chuck.

Ci sono.

Ho individuato il problema.

Ciao.

Lo so. Duole.
(foto da qui)
Categorie
Chuck

Chuck 12

Ciao Chuck.

C’eri tu. C’ero io.

Racconta solo la tua parte. Grazie.

Ciao.

Il mio lo racconto io. Oh.
(tratto da qui)
Categorie
il possibile

Marco

Ciao Marco.

L’hai fatto apposta.

Belle spalle, comunque.

Ciao.

Marco Buticchi, mentre osserva il mare da una scialuppa da bagnini di salvataggio a Lerici (Foto di Claudio Moschin) – didascalia e foto prese qui
Categorie
Chuck

Chuck 11

Ciao Chuck.

Aldo mi ha chiesto se ti porto a cena.

Minestrone.

Vedi tu.

Ciao.

Io non resto, ti avviso.
(foto di Alan Lacuin, ma presa da qui)
Categorie
il possibile

Aldo

Ciao Aldo.

Sì, lo so che Chuck ti fa tanto Kerouac.

Chiedo.

Ciao.

Ssì, mi pare giusto…
(foto presa qui)
Categorie
il possibile

Helena

Ciao Helena.

Lo so che è stato carino, ma non ci vado da Gigi.

Ciao.

Tu sei più forte di me
(foto da qui)
Categorie
Chuck

Chuck 10

Ciao Chuck.

Sai cosa accadde quando portai Soffocare a casa?

Ciao.

La copertina non passa inosservata, diciamo.
(foto da qui)
Categorie
il possibile

Domenico

Ciao Domenico.

Sì, ho visto che c’è Sandro sullo schermo.

Ho notato che ne hai presa la postura…

Va bene, ti inserisco in SPALLONI.

Ciao

Della serie “sirenetti”.
(da qui)