Categorie
racconti racconti a puntate

Racconto nero (7)

immagine da qui

Puntata precedente


CAPITOLO 14
– FANTASCIENZA –

La macchina del tempo.

Il letto è sfatto e la coppia è passata a cercare sui giornali qualche notizia piccina, inusuale, stravagante, che li possa riguardare. Nulla sui quotidiani, ma un articolo di Scientific American compare come un ratto dalla tana. Un mensile che ogni tanto compra lui, ogni tanto compra lei. È stimolante, sono attratti da tutto ciò che non conoscono e gli argomenti descritti sono spesso al di fuori della loro portata, ma il taglio e la capacità narrativa degli autori li rendono apparentemente comprensibili. Leggono ad alta voce e non riescono a trattenere ipotesi fantasiose e bizzarre: la pandemia dai bruchi; il nonno del Miocene; le origini dell’A.I.D.S.; il viaggio su Titano; le teorie sui buchi neri.
Già si vedono, su Titano, passati per un buco nero, in compagnia del nonno del Miocene a far penicillina ai bruchi per non ripetere gli errori commessi in Africa dai primi dottori europei. Ma su quel satellite di Saturno i bruchi ci saranno? Di certo! Se no a chi iniettare il vaccino? Non possono sicuramente al nonno che, con amorevole orgoglio per la progenie, li lecca e li spulcia come piccoli di orango.

– Nonno ci riconoscerà quando saremo là?
– Certo Tesoro, ci guarderà con occhi profondi e vedrà in noi i suoi geni modificati, ci tirerà via i parassiti e forse ci terrà in un abbraccio quasi animale.
– Ma noi lo sentiremo tanto umano…
– Per forza, è il nonno!

Lo scenario non li abbandona fino all’ora di cena.


CAPITOLO 15
– IL FRIGORIFERO

Il salto nel?

Sono al mini-market del campeggio, aperto praticamente per i nuovi clienti. Si muovono indisturbati sotto l’occhio annoiato della cassiera/barista/animatrice/bagnina che non vede l’ora se ne vadano per tornare alla sua occupazione preferita, il video poker. Comprano del prosciutto, delle uova, verdura, pasta, pomodoro, un quarto di litro di olio d’oliva e del pane, formaggio e latte. Per tre giorni dovrebbe bastare.

Iniziano ad avvertire il peso di ciò che accade. Sono spossati, si addormentano al primo buio senza aver cenato.

Si svegliano al mattino e si prestano finalmente a riporre gli alimenti nel frigorifero… è una festa! I quattro occhi si muovono nuovamente increduli, rimbalzando da una parete all’altra, all’interno di quell’invenzione magnifica. Riempire ciò che fu vuoto e svuotare ciò che fu pieno li rende elettrici e di ottimo umore.

Vanno a fare colazione al bar, leggono il giornale. Nulla che li riguardi. Ne sono lieti, anche se la mancanza di notizie li preoccupa un po’. Si concedono un giro per il villaggio e lì, dietro al baldacchino dei gelati, scorgono i fari, ora spenti, che li hanno cacciati in precedenza. Magari è solo una suggestione, ma. Senza dare nell’occhio sgattaiolano nel bungalow.
Lei decide di farsi bella, una doccia e via a indossare solo l’intimo. Lui decide di farsi ardito, la stessa doccia e via, costumino adamitico.

Splendono come Swarovski in vetrina.

Così messi decidono un agguato al ritrovato frigo, insieme, accucciati, come sempre. Rimirano i ripiani da poco riempiti, aprono il cassetto della verdura e, come d’incanto, ecco la piccola macchia nera. Li saluta.
La porta del bungalow traballa e con sonoro schianto plana a pelle d’orso nell’ingresso. Tre controfigure di Marlowe irrompono ansimanti. Li fissano minacciosi e meravigliati. Solo un attimo di distrazione nell’osservare l’eccentrico abbigliamento dei due. Fatale.

Marito e moglie si voltano, sorridono, danno il benvenuto ai nuovi ospiti e allungano le mani verso la piccola assenza di colore.

Scompaiono.

Fine

71 risposte su “Racconto nero (7)”

Verissimooo troppo figo!! 😎🤩😉 un bel viaggetto nel futuroooo!!!! 😉😄😀😎😎🕰️🌌😊😁🤗🤗😘😘😘💞❤️💞❤️💞🥰🌹💞❤️💞❤️💞❤️💞💞😍💞💞

Piace a 2 people

Siii una bella festa nel futuro con il frigo!!! 😜😆😉🤩🥳🥳🎉🌌🎉🌌🎉🥳🥳🥳🌌🎉🌌🎉👫🌹❤️💞❤️💞😘😘😘😘🥰🥰🥰😍😎😎😎👗☺️😊😊🥰😄😁🤗🤗🤗🤗💞❤️💞❤️💞💞❤️💞❤️❤️❤️

Piace a 1 persona

Con tutte le cose buone che contiene!!! 😀😀😋😋😋🤩🤩✨🙄😛😂😂😘🥳🥳🥳😌🥰😘😘😘😍🤗🤗❤️🌺💕🌺❤️🧡❤️✨🤸🏻‍♀️

Piace a 1 persona

Siiii è anche versatile frigo e macchina del tempo!! 😋😋😋🥗🍲🍛🥣🍙🍘🥧🍰🍮🥮😄😁😄😉😉😉😜😃😃😀😃😂😂😂😍🤩🥰😘😘😘😘🤗🤗🤗🤗🌌🌌🌌🌌💞❤️💞❤️💞❤️💞❤️💞❤️💞❤️💞❤️💞❤️

Piace a 1 persona

Mica pizza e fichi! 😱😱😱🙄🍻🥴😵😆😕🤣😋😀😊🙃🥰🥰🥰🥳🥳🥳🌺✨✨✨✨🙊😎🙊😎🤩😍🤸🏻‍♀️❤️❤️❤️💕

Piace a 1 persona

Il frigo del nuovo millennio!!! 😉🤩😄😀😃😁🥰😱😱😱😎😎😎🥳🥳🥳🥳🤓🤓🙈🙉🙊👻🎇🎆🎇🎆🎇🥰😘😘😍🤗🤗🤗❤️💞❤️💞❤️💞

"Mi piace"

È una delle saghe fantasy più belle degli ultimi trent’anni, almeno per me, 🙂. Ogni volta, poi, che in tv danno i film non me li lascio scappare. Secondo me questi due ora sono ad Hogwarts a fare gli insegnati perché qualcuno di quelli vecchi è andato in pensione, 😁.

Piace a 1 persona

Lo stile mi piace molto ma continuo a non capirci niente. Io ero rimasto ai buchi neri che “se magnano tutto, persino la luce”, che è una frase che mi ricordo perché è così evocativa, perciò se vedo un buco nero in una storia penso che l’unico finale possibile è che il buco nero se magna tutto e stop. Ma non ci capisco molto di ‘ste cose. E poi:
chi li insegue? li ha mandati Carlo?
dove vanno a finire, nel passato?
Mmm mannaggia.

Piace a 1 persona

Grazie! Finale apertissimo pronto per il prosieguo. Racconto vecchio farà buon brodo? All’epoca si prospettavano idee di usare i buchi neri per viaggiare, ovunque, anche nel tempo. Non so adesso a che punto siano con le ipotesi. 🙂

"Mi piace"

Ci capisco poco, appunto. Non credo che i buchi neri si lascino usare -so’troppo indipendenti mi sa!- e i viaggi nel tempo beh, sono molto evocativi in un racconto ma nella realtà mi basta pensare a un solo paradosso temporale ed ecco che diventano impossibili.

Chissà chissà, pensaci 🙂

Piace a 1 persona

Stavo per pubblicare l’incipit dell’ultimo concluso. Poi ho pensato che potesse non essere l’incipit. Mi sono massacrata con un po’ di dubbidimmè… dai, lo pubblico. Lunedì magari.

"Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.