Categorie
partnership regaloni

5° Extra-Lenny

SÌ, ESISTE; CONSIGLIO VIVAMENTE IL SITO GIORNATAMONDIALE.IT (immagine da qui)

A me le giornate di questo e di quello non piacciono molto, alzano il polverone, fanno girare qualche cifra interessante, mettono in evidenza un problema, dettano ai Media l’argomento da trattare, alcune personalità di caratura istituzionale affermano impegno e il giorno seguente è la giornata mondiale degli animali da cortile.

Però Andream2016 mi ha fatto un regalone, un Extra-Lenny che reputo particolarmente adatto al giorno!

Non ho intenzione di far retorica e andrò dritta al punto.

Vestite, semivestite, nude, care Signore, abbiamo SEMPRE il diritto d’essere rispettate e più forte lo diremo a noi stesse e più sapremo pretenderlo.

(Nel migliore dei mondi possibili non sarebbe necessario, ma consiglio un corso di autodifesa personale, fino a quando non avremo sensibilizzato le nuove generazioni.)

(GRAZIE ANDREA!)

GLI ALTRI EXTRA-LENNY: EXTRA-LENNY 1, EXTRA-LENNY 2, EXTRA-LENNY 3, EXTRA-LENNY 4

359 risposte su “5° Extra-Lenny”

Fare le giornate mondiali è inutile, anzi dannoso quando sono su temi importanti (come la violenza psicologica e fisica sulle donne). Ecco, proporrei di continuare a fare le giornate mondiali, purché siano sulle cazzate. Oggi i giornali traboccano di articoli sulla vicinanza contro le donne, ed intanto una donna non ha armi contro gli uomini violenti.
La legge e le forze dell’ordine non tutelano le donne. Se una donna denuncia il marito per violenza pensate che dopo sia al sicuro? Che venga fatto un processo in tempi ragionevoli e nel frattempo il marito sia tenuto a centinaia di km di distanza? Esistono i braccialetti elettronici si può fare in attesa del processo. Ma in realtà l’Italia non è andata molto oltre quanto raccontato nel celebre docu-film “processo per stupro”.
Avete mai letto la bellissima trilogia IQ84 di Murakami? Ecco cosa dovrebbe accadere a gli uomini che fanno violenza alle donne. No non sono politically correct.

Piace a 1 persona

La realtà è brutta. Brutta e aggravata dal comportamento di forze dell’ordine, servizi sociali e servizi sanitari. In più i rifugi protetti sono pochi e i centri specializzati stanno subendo un inesorabile taglio dei finanziamenti.

Piace a 1 persona

E’ vero anche che si è innocenti fino a prova contraria.
Un mio amico la moglie erano in fase di separazione , lo ha denunciato anche di violenza sessuale sulla bambina, sputtanamento totale, titoloni sui giornali, assolto perché non era vero.
Siamo trenta milioni di uomini in percentuale quanti sono i violenti?

Piace a 3 people

Se ti avvicini un po’ al fenomeno capisci, parlando esclusivamente di violenze fisiche, quanto sia significativo il concetto di “sommerso”. Ti lascio questo esempio raro di attenzione al problema. Raro vuol dire raro. (La donna pestata, quando va a farsi curare, se va, spesso dichiara un infortunio domestico e come tale è rubricato. I numeri crescono dove c’è più consapevolezza del problema. Intanto cerco i dati del ministero)
https://www.google.com/amp/s/lecconotizie.com/societa/lecco-societa/violenza-sulle-donne-al-pronto-soccorso-la-prima-frontiera-con-la-stanza-rosa/amp/

"Mi piace"

Hai chiesto quanti uomini violenti ci siano e le violenze sono di tanti tipi. In quel dato non sono menzionate le violenze psicologiche (altro calderone interessante) e molte donne non ammettono nemmeno a loro stesse di aver subito stupro, magari dal compagno, per esempio. La situazione probabilmente è migliorata, se ne parla di più, ma ricordo che si è dovuti arrivare al 1996 per “Con la legge n. 66 del 15 febbraio 1996, “Norme contro la violenza sessuale”, si afferma il principio per cui lo stupro è un crimine contro la persona, che viene coartata nella sua libertà sessuale, e non contro la morale pubblica.” (Fonte Wikipedia)

"Mi piace"

Ho capito ma spesso gli uomini violenti sono violenti anche contro gli altri uomini.
Credo che la questione sia più complessa.
ora non posso raccontare tutti i cazzi miei, ma ti garantisco che la questione andrebbe vista in maniera più complessa.

"Mi piace"

Nessuno dice che la tua esperienza sia irrilevante, ma tu non puoi sostenere che lo siano quelle di molte donne. Fino a qualche decennio fa era considerato lecito il pestaggio della moglie e anche lo stupro (scusa, lo stupro della moglie è ancora un tabù travestito da dovere coniugale).

"Mi piace"

Fonte istat “Il 31,5% delle 16-70enni (6 milioni 788 mila) ha subìto nel corso della propria vita una qualche forma di violenza fisica o sessuale: il 20,2% (4 milioni 353 mila) ha subìto violenza fisica, il 21% (4 milioni 520 mila) violenza sessuale, il 5,4% (1 milione 157 mila) le forme più gravi della violenza sessuale come lo stupro (652 mila) e il tentato stupro (746 mila).”

"Mi piace"

Bugiarde… cosa ti dà così fastidio? Se ti dispiace che qualche maschio si comporti male non è dando della bugiarda a una donna che risolvi la questione.

"Mi piace"

Non c’è nulla di più complesso delle relazioni di coppia, ma il rispetto per l’integrità fisica e psicologica non deve mai venir meno. Poi, chi ascolta ha a sua volta un ruolo nell’economia della coppia…

"Mi piace"

sì, anche delle zone umide” 😀 ..poi ho visto anche altro, ma alla fine ho girato sui tacchi e sono tornata nel mio orticello 😀 [della serie: “non aprire quella porta” ahahahahah]

Piace a 2 people

Ahahah! Ci vuole cautela, sì, ma i testi di Andrea sono molto carini e le foto di Sara con le Barbie anche anche. Le immagini di Andrea possono risultare in qualche modo selettive, non c’è problema, comunque son lì per chi ne voglia apprezzare la tecnica esecutiva 😀

Piace a 1 persona

Il disagio è un sentimento molto nobile, tutela il senso di rispetto che portiamo alla nostra persona tutta. Dichiararlo è farsi un dono, quindi sentiti sempre libera di manifestarlo su queste pagine… lo so che a volte sono birichina 😀

Piace a 1 persona

ammetterlo serenamente da parte di tutti sarebbe un passo avanti, toglierebbe il giogo del controllo e aprirebbe a una visione più armonica della vita, dello stare su un pianeta e dello starci bene fino alla nostra ora.

Piace a 1 persona

puoi inoltrare regolare protesta, basta che mi indichi in che punto dello scrito inserirle (o anche soltanto in quale puntata, poi penso io a inoltrare la protesta 🙂 )

"Mi piace"

Dove preferisci, di mio ce le ficcherei in bocca al narratore, nel momento in cui lei pretende che la sua sia una no fly zone. A quel punto farei intervenire anche il Consiglio di sicurezza Onu e i caschi blu.

Piace a 1 persona

Un narratore masochista, tutto qua: ci sta pure la zona franca nel bagno e la dogana in cucina. I doganieri con gli sci potrebbero stazionare nella ghiacciaia, pronti ad intervenire al minimo accenno di coito da parte di Lenny e Cara in bagno. E’ zona franca, lo so, ma quell’imbelle di un narratore non potrà impedire alla longa manus della legge di intervenire.

Piace a 1 persona

Più che targa, lettino d’ospedale e fratture varie: l’autorità fa male a chi la sfoggia. Ma in questo caso cerco di sopperire alle svenevolezze di questo narratore. Dunque volentieri mi sacrifico. Alla fine mi accontenterò di qualche medaglia e premio monetizzabile.

Piace a 1 persona

No, no, per carità! Il mio inconscio non avrebbe mai potuto dirlo, dal momento che lo tengo legato e imbavagliato in una zona remota della scatola cranica, dunque? Vogliamo parlare di squalene all’acetilene?

"Mi piace"

ma no, distintivo è tuo, fa coppia con le chiacchiere, ecco, appunto, “Al massimo io ne sono parola” è una felice ammissione.

"Mi piace"

Sì, non è malaccio la polenta chip: si lascia masticare con profitto. Ma io la preferisco bella calda con un buon intingolo, di quelli che ti borbottano in pancia per diverse ore. Ma la goduria è stata tanta che si sopporta di buon grado

Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.