Categorie
racconti racconti brevi

(Lo sa)

(foto presa qui)

Giallo, quanto giallo. Fragili piume pronte al volo. Forza d’unione in volontà di branco.

Avvicinarsi. Avvicinarsi un attimo in gesto. La mano è morbida sui suoi capelli. La carezza, inascoltata. (Lo sa.)

Lui è preso dalla sua nuova impresa e non s’accorge. Di tanto in tanto interrompe l’attività frenetica allungando le braccia fin sopra il capo, distendendo la schiena.

Assistere inermi a quanto accade: è l’unico modo. Sono mesi che è felice, pieno di voglia di vita. E assenza.

Ma non ora, intento in una scrittura a stampatello, a nascondere, ancora a nascondere l’ovvio, quasi per delicatezza, con pudore virile.

Sono 526 i post-it scritti; coprono il tavolo, parte del divano, il piano cucina e la porta d’ingresso.

– Manca qualcosa su questi foglietti.

– Lo so.

– Non serviranno incompleti.

– Lo so.

(Lo sa.)

80 risposte su “(Lo sa)”

Ah, su quanto accadrà dalla lettura di un mio testo no ho intenzione di prendermi una gran percentuale di merito o torto, una volta messo nero su bianco il testo ha vita propria 😉😎

Piace a 2 people

Cara Endy se posso anche io chiamarti così, trovo questo tuo racconto molto vicino alla poesia, anzi azzarderei una prosa poetica, dove il senso appartiene al fruitore delle parole che le interpreta secondo il suo background, e la sua sensibilità. Se leggo alcune poesie di Edoardo Sanguineti provo la stessa sensazione e ogni volta la leggo diversa! Quindi tanto di cappello e per ora mi arriva l’incompiutezza come valore …

Piace a 2 people

Mati, tu puoi chiamarmi come preferisci, a piacere 😊
Mi onora ciò che hai scritto, di più, son diventata viola e sono corsa nell’angolo, seduta in terra, per godermi le tue parole giocando con i disegni delle piastrelle. Grazie 😍♥️

Piace a 1 persona

Grazie a te tu hai un dono grande una creatività “divergente” parafrasando.. che ti permette quel passetto in avanti o di lato che molti (che scrivono) non sanno come fare.. 🌺

"Mi piace"

Non ci dev’essere dispiacimento, non parlo di me, ma di come in casa il concetto di normale lasci spesso il posto a quello di unicità di persone, abitudini e relazioni 🙂

"Mi piace"

Tu non lo sai, ma quando dormi i tuoi disegni passano dai tuoi pupazzi e leggono i tuoi testi… lo so perché un volta ho beccato un mio racconto calarsi con la tenda dalla finestra 😉

"Mi piace"

Dovrei usarli anch’io i post it ma ogni volta scrivo le cose su dei foglietti che chissà per quale mistero scompaiono quando servono. Ehhhh, forse sono stanchi di essere trascurati e se la danno a gambe, 😁. Sì, devo decisamente iniziare ad usare i post it così non mi scappano quando servono e, soprattutto, non devo fare le cacce al tesoro per ritrovarli, 😁.

Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.