Categorie
luoghi X

134 Km

Turm è una torre di pietra a pochi metri dall’acqua.

Ha un respiro baritonale e radici (umide di sepolture). Prima dell’aggiunta di altre forme in pianta, setaccia angosce al suo costruttore (e le monda).

Goetheanum è un grande cerchio sbocciato al sole.

Ha sfere che cantano e radici (solide sulla pirite). Prima di svanire nell’atmosfera densa, accoglie l’arte del suo costruttore (liberandola).

Certe distanze non hanno fiato. Altre hanno vento.

37 risposte su “134 Km”

Ecco, io sono più tonta con i “segni”, li considero proprio quando è impossibile non farlo (per reiterata e quasi ossessiva riproposizione). Lo stato dei fatti, anche dagli eventi, mi devono sempre essere spiegate proprio bene bene! 😀

"Mi piace"

Dalla mia esperienza personale, posso dire che è una specie di “arte” che si Affina con il tempo

all’inizio bisogna farci attenzione oppure deve essere proprio spudorata la cosa, poi piano piano è più immediata questa percezione (purtroppo noi abbiamo una macchina biologica che fa presto a imparare gli automatismi, ovviamente dobbiamo sempre vigilare che la lettura di Questi segnali non sia mai automatica ma volutA dal nostro stato di Veglia).

Ecco io magari non faccio molta attenzione alla numerologia sia delle date che dell’orario, sebbene qualche volta mi sbattano in faccia.

faccio attenzione ad altre tipologie di segnali che mi hanno anche aiutato a prevedere qualcosa che poi è effettivamente accaduta

io li chiamo presagi, che non sono un sentire mio soggettivo ma il tutto circostante che si prepara all’evento.

se uno impara a leggere in che modo “L’universo” si prepara alla venuta di un certo evento, Come esso si dispone in attesa di quell’ evento, Allora riesce anche a percepire l’evento che sta per accadere.

non so spiegartelo meglio

Piace a 1 persona

l’hai spiegato bene e l’ho ben capito 🙂
Numeri a parte, i mutamenti preparativi a un evento mi capita di coglierli anche perché, vuoi il mio essere spesso distratta e, diciamo pure tonta, quando si presentano hanno caratteristiche seriamente parossistiche e urlano eclatanza (e dai e dai alla fine se sono rivolti a me che parlino la mia lingua, eccheccatz! 😉 )

Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.