Categorie
il possibile

Alessandro

Ciao Alessandro.

La propensione al palco c’è. Il corpo in scena, ni.

Manda-a-memoria!

Ciao.

Arte della memoria di Giordano Bruno (L'): Il trattato «De umbris idearum» rivisto dal noto esperto di scienza della memoria di [Ferruci, Fabio]
L’arte della memoria di Giordano Bruno (foto presa qui)

6 risposte su “Alessandro”

(le mie sono battute, provocazioni) gli ho visto la propensione al palco, ma è un buon comunicatore, per ora, non altro.
Come chiunque calchi il luogo (il palco) ha di certo capito le potenzialità del mezzo (lui è partito dalla televisione, anticamente).
Sedersi, talvolta alzarsi, leggere e parlare allo spettatore, per come le fa, sono esperienzine teatrali, piccole. Per farti capire, è come avere un aereo privato e usarlo per consumare la colazione… fighissimo, ma che spreco!
In sintesi, non basta avere un’ottima propensione al salotto, seppur allargato, o all’aula, serve altro, io gli ho proposto di iniziare dalla memoria: quando hai la libertà dal testo puoi sentirti libero di interpretarlo e di… muoverti (inteso nei suoi vari significati) 😉

Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.